zona lavanderia
Zona lavanderia, come arredarla
giugno 25, 2019
miscelatori per il bagno
Miscelatori per il bagno, sceglili in modo corretto!
luglio 10, 2019

Come pulire il bagno in modo…naturale!

Come pulire il bagno

E’ un compito che piace davvero a pochi: molto più divertente arredarlo sicuramente. Capire come pulire il bagno in modo corretto ci aiuta a limitare gli sprechi di tempo e di soldi

Lo so, ti sarà venuto da chiederti: ma da quando in qua Gruppo Cantarini si occupa di come pulire il bagno? Strano forse che un’azienda che commercializza e progetta arredo bagno si ponga questo interrogativo.
Non lo è invece dal nostro punto di vista, perché lo scopo che abbiamo ben chiaro in mente è quello di una customer care continua, che vada ben oltre il tuo acquisto.
Questo è il senso degli spunti che pubblichiamo nei nostri account social e nel blog che stai ora leggendo.

In questa ottica dunque comprenderai che il tema “come pulire il bagno” in maniera efficace ed efficiente rientri a pieno titolo tra le nostre competenze.

Voglio farti riflettere su un altro aspetto: hai mai pensato a come pulire il bagno in modo ecologico e naturale?
Il consiglio è sempre quello di avere l’accortezza di indossare dei guanti quando ci si appresta a compiere questa operazione. Ti sei mai chiesto perché? Non solo per una questione di igiene, ma anche perché i prodotti per la pulizia del bagno sono molti forti ed aggressivi, proprio per la tipologia particolare di questo ambiente.

Di conseguenza capirai che la stessa forza la esercitano anche sui materiali dei sanitari, della doccia o della vasca, sui complementi e tutto il resto. Ecco quindi che quando ti chiedi come pulire il bagno nel modo migliore, dovresti anche pensare a proteggere le varie superfici, pur rendendole brillanti ed igienizzate.

Ecologia ed economia: 4 rimedi naturali per la pulizia del tuo bagno

Hai a disposizione 4 campioni della Natura che ti possono dare una mano e rivoluzionare la tua idea di come pulire il bagno. Pronti? Vediamoli!

  1. L’aceto di vino

È perfetto per la pulizia delle piastrelle e dei pavimenti, soprattutto se in ceramica. Da evitare invece assolutamente sulle superfici di marmo. Mescolane un paio di bicchieri ad un secchio di acqua calda ed il gioco è fatto. So che ha un inconveniente al quale alcuni non sono disposti a passare sopra e cioè l’odore: nessuno è perfetto!

  1. Gli oli essenziali

Sono molti utili se oltre al come pulire il bagno, ti chiedi anche come farlo essere sempre profumato. Ci sono molte fragranze e molte soluzioni, alcune famosissime. Ma sicuramente utilizzare degli oli essenziali naturali è consigliato: sono più persistenti ed hanno anche delle proprietà interessanti, legate agli attivi che contengono.

  1. Il bicarbonato di Sodio

Ottimo per rendere brillanti i sanitari, ma anche per togliere macchie ed incrostazioni, nonché per “liberare” le fughe delle piastrelle. Cosa che forse non sapevi, sviluppa anche un’azione deodorante. Prendi una ciotola e mettici 3-4 cucchiai di bicarbonato, poi aggiungi acqua finché non diventa una specie di crema: così è pronto per l’utilizzo.

  1. L’acido citrico

L’ho tenuto per ultimo, perché è oggettivamente il più complesso da trovare. Allo stesso tempo però è una mano santa contro il calcare, che è uno dei nemici più potenti della longevità del nostro bagno. Evita di usarlo sul marmo per non avere brutte sorprese. Se riesci a trovare l’acido citrico, sappi che te ne servono 150 grammi da sciogliere in meno di un litro d’acqua. Poi versa questa soluzione in uno spruzzino ed utilizzala come faresti con un normale prodotto da supermercato.

Hai le idee più chiare su come pulire il bagno in modo ecologico e perfetto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *