Oculus, il nostro punto di partenza
aprile 2, 2019
render
Render, perché non puoi farne a meno
aprile 16, 2019

Ristrutturare il bagno, consigli utili

E’ arrivato il tempo di rimodernare casa? Se ristrutturare il bagno è il tuo punto di partenza, possiamo darti alcune dritte per realizzarlo nel modo migliore.

Potresti farlo per una necessità oggettiva, dettata da bisogno di recuperare spazio o dall’usura del tempo, oppure semplicemente perché il tuo gusto estetico è cambiato: ristrutturare il bagno è comunque un passo importante.

Il primo consiglio che vogliamo darti, ancora prima di iniziare a parlare della struttura, è questo: abbi chiaro l’obiettivo finale che vuoi raggiungere e fasi che ti condurranno fino a lì.
Così saprai in maniera realistica tempistiche e investimento richiesto per ristrutturare il bagno di casa tua.

Perché ristrutturare il bagno

Un primo motivo che rende necessario conoscere le tue esigenze sta nella necessità di formulare ed interpretare un preventivo: se non sai bene come vuoi ristrutturare il bagno, diventa difficile capire se le ipotesi proposte hanno dei costi più o meno giusti, in base al risultato finale.

Facci fare una piccola parentesi: proprio e anche a questo serve la nostra esperienza di ImmersiveRender, che ti da la possibilità di trovarti praticamente dentro al tuo bagno.
Ecco perché se stai per ristrutturare il bagno, venire nel nostro showroom è un’operazione preliminare che ti invitiamo a compiere.

Torniamo a noi: perché stai per compiere questa operazione?

  • Vuoi avere più spazio

Se hai la possibilità di buttare giù un muro e fisicamente allargare lo spazio, è un discorso. Ma nella maggior parte dei casi, la richiesta è trasformare l’ambiente in modo da renderlo più spazioso con gli stessi metri quadri.
Potresti pensare cambiare la disposizione degli elementi, magari mettere la doccia dove prima avevi la vasca, ritinteggiare con colori più chiari o utilizzare il, gioco di luci di piastrelle particolari.

  • Hai bisogno di integrare una zona lavanderia

La tua esigenza è quello di ristrutturare il bagno per inserirci uno spazio lavanderia? In questo caso hai bisogno di una riprogettazione completa dello spazio, per non perdere in usabilità pur introducendo nuovi elementi. E ancora una volta, un render potrebbe essere la tua scelta vincente per chiarirti le idee

  • Sei stanco del solito stile

Le tendenze si evolvono alla velocità della luce. Se vederle sulle riviste di settore non ti basta più, o fai tutto da solo, impazzendo tra mille negozi differenti o ti rivolgi ad un interior design che di certo sa il fatto tuo, ma alleggerirà il tuo portafoglio ancor più dei lavori per ristrutturare il bagno. Oppure contatti una struttura che sappia consigliarti su tutto: dalle maniglie della porta, al colore dei rivestimenti, al box doccia, alla forma dei sanitari.

E se il bagno è davvero piccolo?

Questa di solito è la situazione che ci mette più in crisi: ristrutturare il bagno quando è molto piccolo sembra un’impresa impossibile!
Qualche consiglio però, anche in questo caso, i nostri oltre 30 anni di esperienza ci permettono di dartelo!

  • Punta su tinte chiare
  • Preferisci mobili salvaspazio
  • Occupa in maniera intelligente tutto lo spazio a tua disposizione
  • Metti la doccia invece che la vasca
  • Se devi prevedere anche una lavatrice, trova un mobile ad incasso che ti permetta di sfruttare sia il piano della lavatrice che lo spazio fino al soffitto
  • Monta una porta a scrigno invece che una normale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *