Rubinetti e miscelatori a risparmio idrico ed energetico: aiutano a risparmiare e fanno bene all’ambiente

Tappeti per la propria casa: come sceglierli e qualche consiglio per farli durare a lungo
16 Ottobre 2020
3 consigli per “riscaldare” il nostro bagno
30 Ottobre 2020

Rubinetti e miscelatori a risparmio idrico ed energetico: aiutano a risparmiare e fanno bene all’ambiente

Acqua: un bene preziosissimo da preservare e conservare. L’attenzione verso i gesti quotidiani per evitarne lo spreco ha interessato, per fortuna, anche i prodotti per l’arredo bagno.

Sono infatti nati miscelatori capaci di evitare spreco di acqua e soprattutto di farci risparmiare anche sulla bolletta impiegando minore energia.

E se da un lato questi miscelatori fanno bene all’ambiente, dall’altro sono anche veri e propri oggetti di design capaci di dare grande pregio ai nostri ambienti.

Come sono fatti i miscelatori a risparmio idrico ed energetico?

I rubinetti a risparmio idrico ed energetico, detti anche intelligenti o ecosostenibili, adottano tecnologie a volte semplici a volte più complesse.

La prima grande innovazione ha interessato la costruzione del rubinetto e dei suoi elementi: non più due manopole e un rubinetto, ma un solo elemento composto dal rubinetto e una sola leva da alzare e spostare a destra o sinistra per regolare l’intensità del flusso di acqua da erogare e la temperatura.

Per quanto semplice, questo meccanismo ha presentato da subito dei vantaggi:

  1. evita lo sgocciolamento dei rubinetti classici dovuto all’usura delle manopole;
  2. la regolazione della temperatura dell’acqua risulta molto più facile evitando di girare più volte le manopole fino alla temperatura desiderata e sprecando molta meno acqua;
  3. ne guadagna anche il design dell’arredobagno: questi rubinetti si adattano perfettamente a lavabi, zona doccia, bidet occupando meno spazio e permettono ai produttori di creare elementi più moderni e in line con i gusti di oggi.

La seconda innovazione ha poi riguardato il rubinetto: viene applicato un “aeratore” che sfruttando la forza dell’aria riesce ad erogare il gettito di acqua desiderato utilizzando però una quantità minore di acqua.

Sono poi nati i “rubinetti intelligenti” tra i quali vanno segnalati:

i rubinetti “a tempo”, ossia rubinetti che erogano l’acqua in un tempo prestabilito e poi automaticamente si interrompono. Cosa molto utile quando per esempio dobbiamo insaponare le nostre mani, momento in cui l’erogazione di acqua non è necessaria;

i rubinetti con sensore a infrarossi: estremamente igienici e efficienti perché si attivano solo quando il sensore riconosce il passaggio della nostra mano;

i miscelatori termostatici: una vera e propria innovazione perché mantengono la temperatura dell’acqua costante anche in caso di apertura contemporanea di due rubinetti collocati in parti diverse della casa evitando continue regolazioni e sprechi di acqua.

Se anche voi avete a cuore le tematiche ambientali, se dovete ristrutturare il vostro bagno o se amate evitare inutili sprechi contattateci subito o visitate il nostro showroom: troverete una serie di soluzioni intelligenti per l’arredobagno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *