Consigli per l’estate: trasforma la tua casa
6 Agosto 2019
Rendering bagno, come farlo in modo realistico
20 Agosto 2019

Vasche idromassaggio, il paradiso in casa…o fuori!

Hai sempre sognato di avere una vasca idromassaggio nella quale annegare tutto lo stress quotidiano? Scopri tipologie ed alternative.

L’acquisto di vasche idromassaggio è sempre stato, nell’immaginario popolare, appannaggio di pochi fortunati. In realtà però non è così, perché posso assicurarti che l’investimento richiesto per portarsene a casa una non è così assurdo come potresti pensare.
Anche perché ce ne sono moltissime tipologie, che corrispondono a fasce di prezzo diverse. Già solo scegliere una marca piuttosto che un’altra ti porta a posizionarti in segmenti di mercato differenti.

Quindi, non avere timore reverenziale: seguimi in questo piccolo viaggio alla scoperta di alcuni modelli di vasche idromassaggio.

Idromassaggio o balneoterapia?

 La prima cosa che devi avere presente se vuoi capire quali tra le vasche idromassaggio rispondono meglio alle tue esigenze, devi sapere che esiste una importante differenza di cui molti non hanno in effetti idea.

Abbiamo l’idromassaggio che è una vasca d’acqua calda dotata di varie bocchette idromassaggianti, pensata fondamentalmente per il relax ed il benessere che, grazie appunto all’azione massaggiante dell’acqua, aiuta a sciogliere le tensioni muscolari.

E poi abbiamo la balneoterapia che si differenzia dall’idromassaggio per:

  • Riserva d’acqua disponibile
  • Capacità in termini di persone che può ospitare
  • Ergonomia della vasca
  • Qualità del messaggio
  • Temperatura dell’acqua

Inoltre questa seconda tipologia di vasche idromassaggio può essere installata anche all’esterno.

Facciamo accenno anche ad un’altra struttura che rientra sempre nel novero delle vasche idromassaggio, ma che è soprattutto indicata per chi ha delle esigenze particolari, come ad esempio delle strutture riabilitative o sportive. Stiamo parlando delle vasche idromassaggio per nuoto controcorrente.

Tipologie di vasche idromassaggio

Se stai pensando di fare questa scelta, tanto vale avere ben chiaro il panorama nel quale ti stai muovendo non credi? Vediamo insieme alcune delle alternative più diffuse.

Partiamo dalle vasche idromassaggio con cromoterapia. Chi sceglie questa tipologia di supporto, non si ferma agli effetti benefici dell’idromassaggio, ma vuole unirci anche quelli legati alle luci, di vario colore. Saprai sicuramente ad esempio che i colori caldi favoriscono il buonumore e la circolazione d’energia. Se credi nella cromoterapia saprai che vengono anche associati a miglioramenti dei problemi digestivi o della pelle. I colori freddi invece favoriscono proprio il relax. Il verde ad esempio allevia il mal di testa e l’insonnia, mentre il blu aiuta la concentrazione.

Differente è il discorso sull’aromaterapia. In questo caso al lavoro dell’acqua viene abbinata la diffusione di aromi essenziali estratti da piante particolari che, anche in questo caso, hanno effetti benefici su mente e corpo. Vasche idromassaggio di questo tipo, sono dotate di diffusore che ha la funzione di espandere l’aroma scelto in casa.

Abbiamo poi le vasche idromassaggio ad angolo, ottime sia per particolari situazioni di spazio, che per chi vuole aggiungere un elemento di design ed unicità all’ambiente destinato a questo particolare oggetto. Gli optionals dei quali si possono dotare queste vasche sono molteplici: sarà il tuo budget a fare la differenza.

In ultimo, abbiamo le vasche idromassaggio ad incastro che possono essere collocate o sotto il livello del pavimento, quindi diciamo a sfioro, oppure sopraelevate, quasi come se fossero collocate su un podio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *